Il gelido vento della democrazia nel Libano al voto

Il gelido vento della democrazia nel Libano al voto

Le urne della Storia

Urne aperte per quasi quattro milioni di libanesi, chiamati a eleggere il nuovo Parlamento. Il Paese dei Cedri che oggi si presenta a questa prova elettorale arriva da quattro anni devastanti

Il Senato americano blocca la legislazione per il diritto all'aborto: Biden tradito dai suoi

Il caso

Il Senato americano blocca la legislazione per il diritto all'aborto: Biden tradito dai suoi

Il Senato federale degli Stati Uniti ha bloccato una legislazione volta a proteggere il diritto di aborto, la quale avrebbe permesso di regolamentare a livello federale la materia in vista del possibile ribaltamento da parte della Corte suprema della sentenza Roe v. Wade del 1973.

La Francia alle urne per scegliere tra Macron e Le Pen

Il voto

La Francia alle urne per scegliere tra Macron e Le Pen

Urne aperte dalle otto di questa mattina in Francia per il secondo turno delle elezioni presidenziali. Circa 48 milioni di aventi diritto al voto sono chiamati a scegliere fra il Presidente uscente, Emmanuel Macron, e la leader del RN, Marine Le Pen.

Biden vende armi a Taiwan per 95milioni di dollari, la Cina: «Consistente interferenza»

Il caso

Biden vende armi a Taiwan per 95milioni di dollari, la Cina avverte: «Consistente interferenza, risolute e potenti misure contro gli USA»

La Cina ha presentato rimostranze agli Stati Uniti dopo l'approvazione di una potenziale vendita di attrezzature e servizi militari a Taiwan del valore di 95milioni di dollari.

Notte degli Oscar in bianco per gli italiani, nessun "ciak" per Zelensky

Niente statuette per i nostri film

Notte degli Oscar in bianco per gli italiani, nessun "ciak" per Zelensky

La 94esima edizione dei premi Oscar, andata in scena nella notte italiana al Dolby Theatre di Los Angeles, vede Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye) premiata come migliore attrice protagonista; miglior attore protagonista: Will Smith (Una famiglia vincente - King Richard)

Tra criminali e rimbamBiden, il mondo è messo proprio male

La guerra fuori controllo

Tra criminali e rimbamBiden, il mondo è messo proprio male

Certo, è esecrabile quantdo sta accadendo in Ucraina con tantissima povera gente che muore sotto le bombe o scappa da una guerra assurda. Ma come considerare chi getta tonnellate di benzina sul fuoco che è chiamato a spegnere?

La Nato schiera quattro nuovi battaglioni contro la Russia e avverte: «Se usa le armi chimiche, conseguenze di vasta portata»

Gli sviluppi della guerra

La Nato schiera quattro nuovi battaglioni contro la Russia e avverte: «Se usa le armi chimiche, conseguenze di vasta portata»

La Nato schiererà quattro nuovi gruppi tattici in Bulgaria, Romania, Ungheria e Slovacchia per rafforzare le sue difese contro la Russia sul fianco orientale. Lo ha annunciato il segretario generale, Jens Stoltenberg.

La Cina non è l'Europa e al guinzaglio di Biden non ci sta

Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi

Scenari di guerra

La Cina non è l'Europa e al guinzaglio di Biden non ci sta

Sulla crisi ucraina, come "dimostrera' il tempo", la Cina è dalla "parte giusta della storia" e il suo giudizio "indipendente" non può essere sottoposto a nessun tipo di pressione esterna. Lo ha detto il ministro degli Esteri della Cina, Wang Yi

L'Europa raddoppia l'invio di armi in Ucraina: da 500mila a un milione di euro

Josep Borrell

Gli sviluppi della guerra

L'Europa raddoppia l'invio di armi in Ucraina: da 500mila a un milione di euro

"L'Ucraina finora ha gia' chiesto armi all'Unione europea per un ammontare che supera i 500 milioni di euro stanziati e questo giustifica la proposta dell'Alto rappresentante, Josep Borrell, di stanziare una nuova tranche da 500 milioni di euro".

I più letti del mese

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady