piano vaccinale

Efficacia del vaccino, il prof. Donzelli in audizione al Senato smonta la narrazione: «La protezione scende addirittura sottozero»

Nel corso dell’audizione su "proroga stato di emergenza e contenimento epidemia Covid-19" tenutasi presso la Commissione Affari costituzionali del Senato, il professor Alberto Donzelli ha mostrato i dati di studi internazionali (tra i quali Israele, Danimarca e Canada)

Il Mattino di Basilicata

20 Gennaio 2022 - 11:20

«I dati sono inequivocabili, almeno per gli scienziati che hanno l’onestà intellettuale di guardarli con lenti oggettive: la protezione fornita dai vaccini scende con il passare dei mesi. Addirittura arriva sottozero, ovvero diventa negativa, come hanno osservato in diversi Paesi». La “negativizzazione” degli effetti delle inoculazioni è stata portata in Parlamento dal professor Alberto Donzelli specialista in Igiene e Medicina preventiva e fondatore della “Fondazione Allineare Sanità e Salute”

Fonte video: "Radio Radio"

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady