Elezioni amministrative

Palermo divide il centrodestra: durissimo scontro tra Lega e Forza Italia da una parte e Fratelli d'Italia dall'altra

Lo scontro durissimo nella scelta del prossimo sindaco di Palermo arriva a Roma provocando l'ennesima spaccatura interna al centrodestra: da un lato l'asse Lega-Fi, dall'altro Fratelli d'Italia.

Il Corriere Redazione

16 Aprile 2022 - 20:45

Palermo divide il centrodestra: durissimo scontro tra Lega e Forza Italia da una parte e Fratelli d'Italia dall'altra

"Questi comportamenti, e molti altri segnali - si legge in una nota di Fratelli d'Italia - testimoniano piu' la volonta' di danneggiare Fdi piuttosto che quella di combattere le sinistre. Non ci resta che auspicare un intervento diretto di Silvio Berlusconi che - complice la Pasqua - non siamo certi sia stato reso partecipe delle ultime scelte del partito siciliano". Leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady