L'ennesima sortita del Capitano

Salvini si prepara a un'altra figuraccia : "Chiederò a Draghi di allentare le restrizioni"

" Domani c'è il Consiglio dei ministri, avrò un incontro con Draghi. Quello che mi interessa è ottenere l'allentamento delle restrizioni", dice il segretario della Lega, arrivando in via Bellerio a Milano, per il consiglio federale del partito.

Il Corriere Redazione

01 Febbraio 2022 - 16:26

Salvini si prepara a un'altra figuraccia : "Chiederò a Draghi di allentare le restrizioni"

Salvini sa benissimo che, soprattutto con la rielezione protettiva di Mattarella, il presidente del Consiglio non farà un solo passo indietro che non voglia, avendoli messi già tutte e due sulla testa dei partiti della sua maggioranza, Lega compresa; quindi, si prepara a fare l'ennesima figuraccia.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady