Il caso politico

Inchiesta Open, Renzi attacca i magistrati: «Chi decide la politica è il Parlamento»

L'arringa difensiva di Matteo Renzi, avvocato di se stesso sul palco di Leopolda 11, durata un'ora, poggia su una tesi fondamentale: : "La sostanza di Open e' che organizzava la Leopolda", ha detto, e Open era una fondazione, non un partito.

Il Corriere Redazione

20 Novembre 2021 - 22:41

Inchiesta Open, Renzi attacca i magistrati: «Chi decide la politica è il Parlamento»

Un "processo kafkiano" e uno "sputtanamento mediatico", per il quale "andro' in sede penale a difendermi" e "chiedero' di parlare a tutte le udienze", perche' "chi decide che cos'e' politica e che cosa non e', nei Paesi democratici, lo decide il Parlamento", e non i magistrati.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA