Il caso politico

Inchiesta Open, Renzi attacca i magistrati: «Chi decide la politica è il Parlamento»

L'arringa difensiva di Matteo Renzi, avvocato di se stesso sul palco di Leopolda 11, durata un'ora, poggia su una tesi fondamentale: : "La sostanza di Open e' che organizzava la Leopolda", ha detto, e Open era una fondazione, non un partito.

Il Corriere Redazione

20 Novembre 2021 - 22:41

Inchiesta Open, Renzi attacca i magistrati: «Chi decide la politica è il Parlamento»

Un "processo kafkiano" e uno "sputtanamento mediatico", per il quale "andro' in sede penale a difendermi" e "chiedero' di parlare a tutte le udienze", perche' "chi decide che cos'e' politica e che cosa non e', nei Paesi democratici, lo decide il Parlamento", e non i magistrati.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady