Il fatto

"Schiaffo" al Papa da San Marino: si vota per rendere legale l'aborto

Una sfida tra Davide, senza Golia: la piccola Repubblica indipendente italiana contro il piccolo Stato clericale italiano per la battaglia pro o contro la vita

Il Corriere Redazione

25 Settembre 2021 - 21:07

"Schiaffo" al Papa da San Marino: si vota per rendere legale l'aborto

Domenica 26 settembre, dalle 7 alle 20, sul Titano si votera' il referendum propositivo per la depenalizzazione del reato di aborto: alle urne sono chiamati 35.411 elettori - 22.970 interni e 12.441 esteri - che potranno esprimere il loro parere, in una consultazione che non prevede quorum, recandosi in uno dei 32 seggi aperti nei 9 castelli della piccola Repubblica oltre ai sei riservati ai cittadini esteri. 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La festa della donna