L'accusa

Il procuratore nazionale antimafia De Raho condanna la riforma Cartabia: «Mina la sicurezza del Paese»

Secondo De Raho la improcedibilita' "non corrisponde alle esigenze di giustizia" anche perche' "riguarda tutti i processi" compresi quelli per "reati gravissimi" , come mafia, terrorismo e corruzione , con conseguenti riflessi sulla "sicurezza della nostra democrazia".

Il Corriere Redazione

20 Luglio 2021 - 11:18

Il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Cafiero de Raho a Foggia

Federico Cafiero de Raho, procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo

"Mina la sicurezza del Paese la riforma della prescrizione con la norma sulla improcedibilita' che scatta se il processo in appello non si conclude in 2 anni e in Cassazione in uno, indipedentemente dalla gravita' dei reati per i quali si procede. E senza risorse aggiuntive per gli uffici giudiziari ,con "tempi cosi' brevi per l'appello", si prospettano "conseguenze molto gravi nel contrasto alle magfie ,al terrorismo e alle altre illegalita'".L'allarme e' del procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero De Raho, in aaudizione davanti alla Commissione Giustizia della Camera

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady