La manifestazione

I ristoratori portano in tavola la protesta al pranzo domenicale nella villa di Draghi a Città della Pieve

«Cucineremo lì per lui, andiamo e vediamo che succede. Io mi sono portato qualche cosa, potrei fare lo qualcosina con lo zafferano, visto che Città della Pieve è famosa anche per questo. Forse una zuppa di lenticchie»

Il Corriere Redazione
I ristoratori portano in tavola la protesta al pranzo domenicale nella villa di Draghi a Città della Pieve

La villa di Draghi

Così all'Adnkronos lo chef Gianfranco Vissani, che sarà presente oggi al sit-in di protesta di alcuni imprenditori del settore enogastronomico dell'Umbria fuori la villa di Mario Draghi, a Città della Pieve, in Umbria. "Se penso che riusciremo a farci ricevere dal Premier? Non lo so - dice - ma la questura ha dato l'ok. Io vado...".

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La festa della donna

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

Il "Premio Strega" Edoardo Mesi

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

L'ironlady

Una tragedia trasformata in farsa

Giuseppe Conte

Una tragedia trasformata in farsa

Cono d'ombra

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'Ironlady

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'ironlady