Politica in movimento

Di Maio cambia il vento dei 5 Stelle: «Abbiamo il dovere di ascoltare Draghi»

Dal “Leali con Conte, no con Draghi" di Beppe Grillo di ieri al «dovere di partecipare, ascoltare (Draghi, ndr) e di assumere poi una posizione sulla base di quello che i parlamentari decideranno»

Il Corriere Redazione
Di Maio cambia il vento dei 5 Stelle: «Abbiamo il dovere di ascoltare Draghi»

"Comprendo gli animi e gli umori di queste ultime ore. Ma è proprio in queste precise circostanze che una forza politica si mostra matura agli occhi del Paese e il rispetto istituzionale viene prima di tutto", dichiara in una nota Luigi Di Maio.

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

Il "Premio Strega" Edoardo Mesi

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

L'ironlady

Una tragedia trasformata in farsa

Giuseppe Conte

Una tragedia trasformata in farsa

Cono d'ombra

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'Ironlady

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'ironlady

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

L'Ironlady

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady