La crisi di governo

Fermare Draghi per esorcizzare il demone: se 5 Stelle e Pd non lo fanno, allora l'inferno di Renzi per Conte è opera loro

C'è un solo modo per liberarsi politicamente di Renzi: andare al voto; e per fare ciò basterebbe far mancare al prestigioso incaricato di Mattarella la maggioranza in Parlamento

Il Corriere Redazione

03 Febbraio 2021 - 10:19

Fermare Draghi per esorcizzare il demone: se 5 Stele e Pd non lo fanno, allora l'inferno di Renzi per Conte è opera loro

Mario Draghi

SuperMario conta sul voto di Italia Viva, che rompendo anche l'ultimo tavolo di confronto ha raggiunto il suo scopo di far saltare tutto, e su quello del Pd; ma i 5 Stelle gli hanno già detto no e, se la Meloni e Salvini confermano la loro linea per le votazioni anticipate, allora alle Camere non ci saranno i numeri per la fiducia. Se 5 Stelle e Pd lo voteranno, vuol dire che a liberare il demone Renzi contro Conte sono stati proprio loro.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA