Lo stallo

Crisi di governo, Boccia: «Renzi sa che ci siamo per il dialogo, ma senza ricatti. L'alternativa è il voto»

«Non siamo stati noi a ritirare i Ministri. Non è accettabile il confronto con il ricatto, siamo in Parlamento che è una casa di vetro e si può sempre trovare una soluzione»

Il Corriere Redazione
Crisi di governo, Boccia: «Renzi sa che ci siamo per il dialogo, ma senza ricatti. L'alternativa è il voto»

Il ministro Francesco Boccia

«Noi un governo con i sovranisti non lo faremo mai. Con Forza Italia? Non deve fare la domanda a me, è Tajani alleato con i sovranisti. Su certe cose, come l'Europa, non si può mediare. Con il governo giallo verde, l'Italia era ai margini e ora l'abbiamo riportata all'interno dell'albero dell'Europa. O noi troviamo le ragioni di questa alleanza sociale che abbiamo costruito un anno fa... oppure mi pare evidente che non c'è una strada alternativa al giudizio degli italiani. Non è una minaccia, ma una considerazione», dice il ministro a SkyTg24

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

Il "Premio Strega" Edoardo Mesi

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

L'ironlady

Una tragedia trasformata in farsa

Giuseppe Conte

Una tragedia trasformata in farsa

Cono d'ombra

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'Ironlady

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'ironlady

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

L'Ironlady

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady