Il giro di vite contro il Covid

Scuola, la didattica a distanza potrebbe riguardare tutti: dalla terza media in su

Non si escludono poi chiusure mirate a macchia di leopardo, ascoltando le esigenze dei territori più flagellati dall'epidemia. Domani mattina il ministro Boccia e il ministroSperanza, incontreranno le Regioni e i Comuni.

Il Corriere Redazione
Scuola, la didattica a distanza potrebbe riguardare tutti: dalla terza media in su

Il presidente Conte e la ministra Azzolina

Lucia Azzolina continua a difendere la frequenza, perché il rischio sarebbe quello di "ampliare il divario tra famiglie benestanti e famiglie svantaggiate" e questa "è una responsabilità enorme".  Tenere aperte le scuole, afferma, "Significa contrastare l'aumento delle disuguaglianze, un effetto purtroppo già in corso, a causa della pandemia. Significa tutelare gli studenti, ma anche tante donne, tante mamme, che rischiano di pagare un prezzo altissimo". 

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

L'Ironlady

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

L'Ironlady

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

Biden vittorioso

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

L'ironlady

Dilettanti allo sbaraglio

Dilettanti allo sbaraglio

Cono d'ombra

Così i piccoli pagano per tutti

Così i piccoli pagano per tutti

Il labiale