L'annuncio del premier

Coronavirus, Conte: «Vaccino a dicembre, ma per tutti in primavera»

«Noi confidiamo di avere il vaccino a dicembre, dovremo fare un piano per intervenire sulle categorie più fragili, a cominciare dagli operatori sanitari" e solo dopo per tutta la popolazione».

Il Corriere Redazione
Le cravatte di Conte? Sono calabresi

Giuseppe Conte

«L'altro ieri abbiamo avuto una video conferenza con tutti i leader Ue: sui vaccini ci sono contratti sottoscritti che prevedono consegne, non di tutte le dosi che ci farebbero comodo ma di un numero di dosi per Paese».  Per i «milioni di dosi» di vaccino per tutti «dovremo aspettare primavera», ha detto Conte

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

L'Ironlady

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

Biden vittorioso

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

L'ironlady

Dilettanti allo sbaraglio

Dilettanti allo sbaraglio

Cono d'ombra

Così i piccoli pagano per tutti

Così i piccoli pagano per tutti

Il labiale

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Aldo Moro e Peppino Impastato

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Il Labiale