L'annuncio del premier

Coronavirus, Conte: «Vaccino a dicembre, ma per tutti in primavera»

«Noi confidiamo di avere il vaccino a dicembre, dovremo fare un piano per intervenire sulle categorie più fragili, a cominciare dagli operatori sanitari" e solo dopo per tutta la popolazione».

Il Corriere Redazione
Le cravatte di Conte? Sono calabresi

Giuseppe Conte

«L'altro ieri abbiamo avuto una video conferenza con tutti i leader Ue: sui vaccini ci sono contratti sottoscritti che prevedono consegne, non di tutte le dosi che ci farebbero comodo ma di un numero di dosi per Paese».  Per i «milioni di dosi» di vaccino per tutti «dovremo aspettare primavera», ha detto Conte

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

Il "Premio Strega" Edoardo Mesi

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

L'ironlady

Una tragedia trasformata in farsa

Giuseppe Conte

Una tragedia trasformata in farsa

Cono d'ombra

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'Ironlady

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'ironlady

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

L'Ironlady

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady