L'annuncio del premier

Coronavirus, Conte: «Vaccino a dicembre, ma per tutti in primavera»

«Noi confidiamo di avere il vaccino a dicembre, dovremo fare un piano per intervenire sulle categorie più fragili, a cominciare dagli operatori sanitari" e solo dopo per tutta la popolazione».

Il Corriere Redazione

31 Ottobre 2020 - 13:21

Le cravatte di Conte? Sono calabresi

Giuseppe Conte

«L'altro ieri abbiamo avuto una video conferenza con tutti i leader Ue: sui vaccini ci sono contratti sottoscritti che prevedono consegne, non di tutte le dosi che ci farebbero comodo ma di un numero di dosi per Paese».  Per i «milioni di dosi» di vaccino per tutti «dovremo aspettare primavera», ha detto Conte

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA