La dichiarazione

Conte: «Mai pensato a un mio partito»

"Non ci penso affatto". E' la risposta del premier, Giuseppe Conte a Bruno Vespa, sulla possibilita' di creare un suo partito e "non raccolgo suggerimenti del genere", aggiunge.

Il Corriere Redazione
Conte a Foggia per tenere a battesimo "Valoridicarta" al Poligrafico

Giuseppe Conte

"Quanto alla tentazione del potere, ritengo che la migliore condizione per mantenersi liberi sia tenere sempre pronta la valigia. Diversamente, si diventa deboli e fragili. Sempre restare lucidi e vigili: evitare di guardare alla politica dall'angusta visione di una prospettiva personale, ma proiettare sempre le valutazioni e le scelte verso un destino comune", spiega.

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

L'Ironlady

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

L'Ironlady

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

Biden vittorioso

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

L'ironlady

Dilettanti allo sbaraglio

Dilettanti allo sbaraglio

Cono d'ombra

Così i piccoli pagano per tutti

Così i piccoli pagano per tutti

Il labiale