Il caso

Pure la sfiga perseguita Salvini: al processo una lastra di marmo si stacca da una parete del Tribunale e colpisce l'avvocato Bongiorno

Una lastra di marmo da 50 chilogrammi si sarebbe staccata da una parete del Tribunale di Catania ferendo Giulia Bongiorno, senatrice della Lega e avvocato di Matteo Salvini.

Il Corriere Redazione

03 Ottobre 2020 - 20:51

Pure la sfiga perseguita Salvini: al processo una lastra di marmo si stacca da una parete del Tribunale e colpisce l'avvocato Bongiorno

L'avvocatessa Bongiorno sulla sedia a rotelle dopo l'incidente

"L'avvocato Bongiorno e' arrivata qui sulle sue gambe ma va via su una sedia a rotelle perche' una lastra di marmo le e' arrivata addosso- riferisce il segretario della Lega- Ditemi voi se e' normale che debba arrivare il 118 una mattina di ottobre in un tribunale, perche' un pezzo di muro cade addosso ad un avvocato".

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady