Direzione nazionale Pd

Zingaretti: nessuna contrapposizione a Conte ma serve una svolta

Il segretario si rende conto, tuttavia, che i malumori interni dovuti ai rapporti con gli alleati e con il presidente del Consiglio rischiano di minare anche l'unita' interna faticosamente costruita da Zingaretti dall'inizio del suo mandato da segretario.

Il Corriere Redazione
Zingaretti: nessuna contrapposizione a Conte ma serve una svolta

Difficolta' ce ne sono, riconosce Zingaretti che, tuttavia, avverte: "Alternative a questa coalizione non ci sono. Non ce ne sono perche', malgrado la Lega sia in difficolta', le destre sono tutt'altro che sconfitte e, anzi, potrebbero alimentarsi della rabbia sociale che cova nel Paese".

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Una tragedia trasformata in farsa

Giuseppe Conte

Una tragedia trasformata in farsa

Cono d'ombra

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'Ironlady

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'ironlady

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

L'Ironlady

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

L'Ironlady