La sentenza

La Santelli perde la sfida con Boccia: il Tar ferma la sua ordinanza galeotta in Calabria

"Emerge chiaramente l'illegittimita' dell'ordinanza del presidente della Regione Calabria", ha sentenziato oggi, in forma breve, il Tar calabrese con un provvedimento che, in 24 pagine, da' evidentemente ragione al governo Conte.

Il Corriere Redazione

09 Maggio 2020 - 18:53

La Santelli perde la sfida con Boccia: il Tar ferma la sua ordinanza galeotta in Calabria

Il ministro Boccia e la governatrice Santelli

Si ferma davanti al 'semaforo rosso' acceso dal Tar Calabria la 'fuga in avanti' del presidente della Regione, Jole Santelli, che, a prezzo di un aspro conflitto con il governo, aveva anticipato la "fase 2" con la famosa ordinanza 37 del 29 aprile con la quale consentiva, tra le varie misure, anche l'apertura ai tavoli esterni di bar e ristoranti.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La festa della donna