Approvato in CdM

Via al decreto sulla giustizia, ecco cosa prevede

Rivisitazione delle regole per i processi a distanza: le udienze da remoto devono avvenire anche con la presenza del giudice nell'ufficio giudiziario.

Il Corriere Redazione
Via al decreto sulla giustizia, ecco cosa prevede

Il ministro alla Giustizia Alfonso Bonafede

Rinvio dell'entrata in vigore della riforma delle intercettazioni, modifiche al rinvio dell'esecuzione della pena in detenzione domiciliare e permessi nel caso di detenuti per reati gravi o sottoposti al regime previsto dall'articolo 41-bis, integrazioni e modifiche sulla sospensione dei termini processuali. Sono queste alcune delle misure contenute all'interno del decreto-legge sulla giustizia approvato in Consiglio dei ministri.

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

L'Ironlady

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

Biden vittorioso

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

L'ironlady

Dilettanti allo sbaraglio

Dilettanti allo sbaraglio

Cono d'ombra

Così i piccoli pagano per tutti

Così i piccoli pagano per tutti

Il labiale

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Aldo Moro e Peppino Impastato

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Il Labiale