cultura

"Poesie d'aria" di Gabriella Sica, 'pellegrina' dagli incontri immaginari con poeti lontani

Il Mattino di Basilicata

29 Marzo 2022 - 17:39

"Poesie d'aria" di Gabriella Sica, 'pellegrina' dagli incontri immaginari con poeti lontani

Gabriella Sica

Un libro di versi da sparpagliare, come si faceva un tempo con il grano mietuto. Un libro di figure, temi e auspici, come in un diario in versi. Libro di alberi e di animali, di nuvole e terremoti. Libro del nostro tempo di pochi incanti e di molti naufragi. Un libro che si distende su Roma, amata città di sempre, ma anche su altri luoghi, in particolare Milano. Libro di una “pellegrina” che fa incontri immaginari con poeti lontani e viaggi altrettanto immaginari. Camminando incontra eventi e persone, amici e familiari, antichi dèi e poeti. E ritrova lampi di storia e scampoli autobiografici. Libro calibrato sui mesi e le stagioni, sul tempo e sulle perdite, in cui ricorre come filo conduttore il tema della capigliatura sacrificata e mutata in stella come figura parziale di un tutto. Un libro pieno d’aria necessaria per respirare perché senza aria non c’è parola come senza aria non c’è salvezza del corpo. Ecco perché questo titolo alla cui necessità personale d’aria e di vita dopo una malattia, ha corrisposto una necessità collettiva nelle emergenze storiche che abbiamo vissuto negli ultimi anni. “Per paradosso -dichiara l’autrice- Poesie d’aria è il mio libro più cittadino, apparentemente distante dalla natura, anche se la natura è pur sempre sorella dell’aria. E l’aria chiede una ricompensa, una liberazione dall’inquinamento atmosferico”.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA