scuola

Scuola, Scalfi (Ist. Veronesi): «La Maturità dovrebbe tener conto dell'interezza del percorso»

Il Mattino di Basilicata

17 Febbraio 2022 - 18:41

Maturità 2022, il sottosegretario Sasso: «Auspico il ritorno della prova scritta»

«Io credo che l’esame di maturità dovrebbe valutare l’interezza del percorso superiore degli studenti. Non è giusto che una brava studentessa o un bravo studente si giochino il 50% del voto sul proprio percorso in base a un solo esame finale. Lo trovo svilente verso i cinque anni precedenti di studio. Non dimentichiamo poi che il voto dell’esame di maturità spesso conta tra i requisiti di accesso per alcune università. Spero ci sia la possibilità di discuterne col Ministro Bianchi». Lo dichiara Laura Scalfi, Direttore Generale dell’Istituto G. Veronesi e di Liceo STEAM International, intervenuta oggi a Pomeriggio con Noi su Cusano Italia Tv.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA