ffp2

Ffp2 ai più piccoli? Ambrosi (FdI) chiede al governo un passo indietro: «Non sono certificate per i bambini, sono studiate su parametri polmonari di un adulto»

Il Mattino di Basilicata

16 Febbraio 2022 - 16:24

Il pasticcio del governo sulle Ffp2 per bambini. Ambrosi (FdI): «Un controsenso normativo che genera apprensione in tante famiglie»

Alessia Ambrosi

Se ne era già occupata lo scorso 12 gennaio, segnalando un problema di merito, oltre che tecnico: «La nuova normativa nazionale - rimarcava Alessia Ambrosi, consigliere regionale di FdI del Trentino Alto-Adige - che prevede l’utilizzo obbligatorio della mascherina Ffp2 sui mezzi pubblici anche per i bambini sopra i 6 anni preoccupa i genitori. Questo perché non esistono Ffp2 certificate per bambini, trattandosi di dispositivi di protezione originariamente pensati per alcune categorie di lavoratori». «Manca - sottolineava - una certificazione apposita per le specifiche esigenze e la scurezza dei più piccoli». Oggi la stessa Ambrosi è tornata sul tema, anche in virtù delle evoluzioni della vicenda: «La denuncia di Altroconsumo sulle Ffp2 per i bambini ha evidenziato ulteriormente il controsenso normativo legato all’obbligo per i più piccoli di utilizzare questi dispositivi a scuola per 10 giorni qualora fosse riscontrato un caso di positività in classe (obbligo che perde valore semplicemente per il fatto che i bambini mangiano insieme nelle mense scolastiche). Non solo - dice Ambrosi - le Ffp2 non sono certificate per i bambini, ma sono studiate su parametri relativi alla capacità polmonare di un adulto. Non sono quindi noti gli effetti di un uso prolungato delle Ffp2 sui bambini. Inoltre, l’obbligo unito al prezzo calmierato di questi presidi ha dato origine a odiosi fenomeni speculativi compiuti sulla pelle dei nostri bambini. È di ieri - ribadisce l'esponente di FdI - la notizia che la Guardia di Finanza di Viterbo ha sequestrato 10mila mascherine vendute come Ffp2 destinate ai bambini in quanto non possedevano alcuna autorizzazione per essere commercializzate come tali, non garantendo dunque adeguata protezione contro il Covid. Per questi motivi - conclude Ambrosi - è fondamentale che il Governo faccia subito marcia indietro, consentendo ai bambini dai 6 ai 14 anni di poter continuare a fare ricorso alle normali mascherine chirurgiche che comportano un minore affaticamento respiratorio per i più piccoli».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA