Ema

L'Ue aumenta i poteri dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema)

Il Mattino di Basilicata

20 Gennaio 2022 - 14:39

L'Ue aumenta i poteri dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema)

Via libera dal Parlamento europeo all'accordo provvisorio raggiunto con il Consiglio Ue per aumentare i poteri dell'Ema, l'Agenzia europea per i medicinali. Stando all'accordo approvato dagli eurodeputati con 655 voti favorevoli, 31 contrari e 8 astensioni, l'Ema sarà meglio attrezzata per monitorare e mitigare le carenze di medicinali e di dispositivi medici vitali e per affrontare le emergenze di salute pubblica. Saranno inoltre creati due gruppi direttivi, uno per la gestione dei medicinali e l'altro per i dispositivi medici. L'Ema creerà e gestirà una piattaforma europea di monitoraggio delle carenze per facilitare la raccolta dei dati e l'azione congiunta. L'agenzia coinvolgerà inoltre gli attori della catena di approvvigionamento in maniera più diretta, con la consulenza di esperti rappresentanti dei pazienti e di professionisti del settore medico. L'agenzia creerà anche una pagina web con informazioni pubbliche su tali carenze e con i dati relativi alle sperimentazioni cliniche e le informazioni sui prodotti medicinali. Il Regolamento, già approvato dal Consiglio Ue il 10 novembre 2021, entrerà in vigore a partire dal primo marzo 2022.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady