Nascondere dietro al nome di una donna la volontà di silurare il bravissimo CARBONI

Redazione

31 Ottobre 2021 - 20:27

Rai Viale Mazzini

Rai Viale Mazzini

Si sa che la Rai non cambia mai. E così, si chiacchiera di meritocrazia e poi ci si adopera per far fuori l’unico direttore che ha davvero performato in modo eccellente sui dati di ascolto. Come si fa dunque a giustificare l’amoveautur dell’unico direttore che sarebbe da premiare?

Semplice. Si tirano fuori le quote rosa!

Ed ecco allora che in nome della differenza di genere e per lasciare invariati Tg2 e Tg3 si cominciano a sussurrare nei corridoi di viale Mazzini i nomi di tre valenti colleghe: Monica Maggioni, Simona Sala e Costanza Crescimbeni, tutte e tre molto brave e molto competenti.
Avanti tutta. Il Gattopardo ha dato un'altra autorevole zampata!

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady