Focus

I migliori modi per imparare l’inglese

Se è vero che non esiste una sola ricetta perfetta per apprendere la lingua inglese, d’altro canto bisogna mettere in evidenza come ci sono diversi trucchi e consigli che possono senz’altro dare una mano ad ottenere questo obiettivo più rapidamente e facilmente

Il Corriere Redazione
I migliori modi per imparare l’inglese

Ci sono persone che riescono ad apprendere meglio e molto più velocemente quando le spiegazioni avvengono a voce, mentre ce ne sono tante altre che preferiscono leggere le informazioni che desiderano assimilare. Invece, c’è ancora un’altra categoria di persone che preferisce osservare e imparare tramite l’associazione tra parole e immagini

Ciascuno di noi ha ovviamente un sistema differente quando si tratta di imparare una nuova lingua. L’approccio può derivare sia dalle esperienze scolastiche che da altri corsi, ma ci sono alcuni suggerimenti che possono tornare utili un po’ a tutti quando si tratta di apprendere la lingua inglese. Ci sono persone che riescono ad apprendere meglio e molto più velocemente quando le spiegazioni avvengono a voce, mentre ce ne sono tante altre che preferiscono leggere le informazioni che desiderano assimilare. Invece, c’è ancora un’altra categoria di persone che preferisce osservare e imparare tramite l’associazione tra parole e immagini. Insomma, se è vero che non esiste una sola ricetta perfetta per apprendere la lingua inglese, d’altro canto bisogna mettere in evidenza come ci sono diversi trucchi e consigli che possono senz’altro dare una mano ad ottenere questo obiettivo più rapidamente e facilmente, soprattutto se l’apprendimento avviene in maniera autonoma. Altrimenti, è necessario affidarsi una scuola di inglese a Milano con corsi organizzati e strutturati, come quelli che vengono proposti da Wall Street English Milano.

Imparare una parola nuova al giorno

Un sistema decisamente semplice, ma che consente di fare notevoli passi in avanti in relazione al proprio vocabolario è senz’altro quello che prevede di imparare una nuova parola ogni giorno. In questo modo, le parole imparate ogni giorno si potranno poi cominciare a usare nella vita quotidiana, cercando di farle proprie il più possibile. Così facendo, si può cercare di far diventare il processo di apprendimento un vero e proprio gioco. In tal senso, un ottimo consiglio da seguire è quello di aprire il dizionario su una pagina in modo del tutto casuale, e scegliete sempre casualmente una parola, magari tenendo gli occhi chiusi, facendo diventare questo processo di apprendimento anche molto divertente.

Qualora non abbiate a disposizione un vocabolario in lingua inglese, c’è ovviamente la possibilità di sfruttare dei mezzi tecnologici. Ad esempio, potete sfruttare il vostro smartphone e tablet: ci sono numerose applicazioni che possono tornare decisamente utili in questo senso, come ad esempio Wordbook oppure Dictionary.com. Queste applicazioni sono notevolmente efficaci in relazione all’apprendimento, dal momento che spesso è compreso anche il servizio di pronuncia corretta delle parole.

La lettura dai libri piuttosto che dai blog

Nel caso in cui abbiate intenzione di porvi come obiettivo quello di migliorare notevolmente la vostra grammatica e alzare al contempo anche il livello del vostro vocabolario di inglese, senza mai perdere di vista un po’ di divertimento, allora la cosa migliore da fare è quella di darsi alla lettura. Un ottimo romanzo in lingua inglese può essere notevolmente d’aiuto nell’accrescere la vostra competenza dal punto di vista linguistico. Ci sono alcuni libri che sono certamente più semplici da leggere per tutte quelle persone che si stanno dando da fare per apprendere al meglio la lingua inglese. Si tratta, ad esempio, di “A Thousand Splendid Suns” di Khaled Hosseini, “The Adventures of Sherlock Holmes” di Arthur Conan Doyle, ma anche “Animal Farm” di George Orwell, senza dimenticare “Lord of the Filies” di William Holding.

I film in inglese, ma senza sottotitoli in italiano

Un altro ottimo sistema per alzare il vostro livello di inglese, soprattutto facendo un buon allenamento per quanto riguarda la pronuncia, è quello di dare un’occhiata spesso e volentieri a dei film. Se siete degli appassionati di film e serie tv, è davvero la cosa migliore da fare, dal momento che potrete combinare alla perfezione divertimento e apprendimento. Attenzione, però, alle modalità con cui si dovrebbero guardare i film: da evitare a tutti i costi i film doppiati in lingua italiana, dal momento che li dovete guardare in lingua originale, ovvero in inglese. Se proprio volete lasciare i sottotitoli, evitate quelli in italiano e preferite quelli in inglese.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La festa della donna

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

Il "Premio Strega" Edoardo Mesi

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

L'ironlady

Una tragedia trasformata in farsa

Giuseppe Conte

Una tragedia trasformata in farsa

Cono d'ombra

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'Ironlady

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'ironlady