MAGISTRATURA, VERONESI: “PREMIARE LA TERZIETA’ E IL MERITO DEL GIUDICE”

Redazione
Alberto Veronesi

Alberto Veronesi

“Nella magistratura non si premierebbero il merito e il curriculum, ma la appartenenza politica correntistica.

Questo racconta il libro « Il sistema », di Palamara e Sallusti, una storia che sicuramente non è facile da accettare, al di là del protagonismo in quell’epoca storica dello stesso Palamara”.

Commenta così il maestro Alberto Veronesi, direttore d’orchestra di fama internazionale e da sempre impegnato politicamente, il libro scritto dall’ex magistrato e dal giornalista.

“L’idea che l’Avvocatura dello Stato possa chiedere un risarcimento per un libro, al di là della legittimità formale dell’atto, è comunque un fatto estremamente negativo, direi quasi immorale, a maggior ragione trattandosi di un settore così nevralgico per la vita della nostra comunità nazionale.

Spero che la magistratura italiana possa avviarsi verso un diverso sistema, che premi la terzietà e il merito del giudice, così come anche richiesto dall’Europa.”

BLOG

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La festa della donna

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

Il "Premio Strega" Edoardo Mesi

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

L'ironlady

Una tragedia trasformata in farsa

Giuseppe Conte

Una tragedia trasformata in farsa

Cono d'ombra

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'Ironlady

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'ironlady