Il commento di Michelina Lunesu, senatrice della Lega e membro della commissione Antimafia

Il "sistema" di Palamara, Lunesu: "Perché censurare solo ora un libro uscito da oltre un anno?"

Redazione

18 Luglio 2021 - 19:11

Michelina Lunesu

Michelina Lunesu (Credit 9colonne)

«Ritengo assurda questa decisione, soprattutto perché arrivata in ritardo. Il libro è stato scritto da oltre un anno. Perché censurarlo solo ora?». Così Michelina Lunesu, senatrice della Lega e membro della commissione Antimafia commenta la richiesta da parte dell’avvocatura dello Stato di censurare l’ultimo lavoro di Palamara. «Non trovo giusto censurare qualsiasi libro. Palamara, inoltre, ritengo si sia semplicemente pentito rispetto a una situazione che ha vissuto, raccontando tutto ciò che non riteneva giusto. Mi pare un contributo positivo il suo, non certamente negativo».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA