Il commento di Michelina Lunesu, senatrice della Lega e membro della commissione Antimafia

Il "sistema" di Palamara, Lunesu: "Perché censurare solo ora un libro uscito da oltre un anno?"

Redazione
Michelina Lunesu

Michelina Lunesu (Credit 9colonne)

«Ritengo assurda questa decisione, soprattutto perché arrivata in ritardo. Il libro è stato scritto da oltre un anno. Perché censurarlo solo ora?». Così Michelina Lunesu, senatrice della Lega e membro della commissione Antimafia commenta la richiesta da parte dell’avvocatura dello Stato di censurare l’ultimo lavoro di Palamara. «Non trovo giusto censurare qualsiasi libro. Palamara, inoltre, ritengo si sia semplicemente pentito rispetto a una situazione che ha vissuto, raccontando tutto ciò che non riteneva giusto. Mi pare un contributo positivo il suo, non certamente negativo».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La festa della donna

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

Il "Premio Strega" Edoardo Mesi

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

L'ironlady

Una tragedia trasformata in farsa

Giuseppe Conte

Una tragedia trasformata in farsa

Cono d'ombra

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'Ironlady

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'ironlady