Tendenze

I migliori tornei di Poker Texas Hold'em del mondo

Il Texas Hold'em è una delle varianti di gioco della grande famiglia del Poker e negli ultimi anni la sua popolarità è in aumento, tanto da renderla la versione più amata.

Il Corriere Redazione
I migliori tornei di Poker Texas Hold'em del mondo

È chiamato anche Poker americano o Poker alla Texana e si gioca con un mazzo di 45 carte francesi, tranne il jolly, delle quali ogni giocatore ne riceve due coperte in mano da abbinare, tentando il punteggio più alto, con altre cinque carte scoperte al centro del tavolo e comuni a tutti.

Il Texas Hold'em è una delle varianti di gioco della grande famiglia del Poker e negli ultimi anni la sua popolarità è in aumento, tanto da renderla la versione più amata. I motivi si ritrovano innanzi tutto nella sua dinamicità strategica che, accompagnata da regole semplici, porta il giocatore a sperimentare strategie diverse ogni volta. Una versatilità che ha portato il Texas Hold'em ad essere la variante di Poker più giocata. È chiamato anche Poker americano o Poker alla Texana e si gioca con un mazzo di 45 carte francesi, tranne il jolly, delle quali ogni giocatore ne riceve due coperte in mano da abbinare, tentando il punteggio più alto, con altre cinque carte scoperte al centro del tavolo e comuni a tutti. Puoi provare il Texas Holdem: qui trovi tutte le info sul Poker americano che sta conquistando tutti tanto da avere importanti e differenti tornei che si giocano in tutto il mondo.

In Europa vi è l'European Poker Tour e come suggerisce il nome è un torneo che si svolge per tappe tramite un tour nelle città europee più belle e prestigiose. Iniziato nel 2004, porta ancora oggi il Texas Hold'em, non solo in luoghi stupendi, ma anche in tv grazie ad emittenti televisive interessate al poker sportivo che trasmettono l'evento. Espandendosi dall'Europa ritroviamo il Texas Hold'em nel World Poker Tour o WPT e questa volta si tratta di un torneo giocato a livello mondiale. Nato nel 2002 negli Stati Uniti grazie all'amministratore delegato della WPT Enterprises, Steven Lipscomb, nonché produttore televisivo, è il torneo più giocato e quindi quello dai premi più ambiti ma chi vince ottiene soprattutto oltre un primo premio ricco anche grande prestigio tra i giocatori di Poker.

Infine, abbiamo le famosissime World Series Of Poker o WSOP. Giocate ogni anno ad inizio estate a Las Vegas, sono una serie di eventi che, senza alcun dubbio, sono tra i più importanti e apprezzati in ambito pokeristico. In questo evento si ritrovano i più grandi professionisti di poker e delle sue varianti, perché in questa serie di tornei si disputano giocate su tutte le varianti del Poker, compreso il nostro Texas Hold'em, in tutto sono tra 50 e 60 e ad ogni evento vinto ci si aggiudica oltre al montepremi, un braccialetto d'oro, che ha un'importanza elevatissima tra i giocatori di Poker. Nel 2018 Phil Hellmuth ottiene il record, fin ad ora, di braccialetti vinti, arrivando a ben quindici. Anche per questo è il torneo più importante e partecipato e ogni anno il numero di appassionati che ambiscono a quei braccialetti aumenta sempre di più, basti pensare che dalla prima edizione nel 1970 con soli sette giocatori, negli ultimi anni si è arrivati quasi ai 10.000 partecipanti.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Una tragedia trasformata in farsa

Giuseppe Conte

Una tragedia trasformata in farsa

Cono d'ombra

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'Ironlady

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'ironlady

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

El Diegon: il dialogo platonico su Maradona

L'Ironlady

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

L'Ironlady