Il focus

Quali sono i lavori più pagati in Italia nel 2020? Ecco una panoramica

Negli ultimi anni il comparto economico è quello che riscuote il maggior successo, sia in Italia sia nel mondo e quindi la laurea in economia è quella più consigliata per assicurarsi uno stipendio più elevato e una carriera soddisfacente.

Il Corriere Redazione
Quali sono i lavori più pagati in Italia nel 2020? Ecco una panoramica

In Italia le persone che hanno tra i 30 e i 34 anni sono laureati con un tasso di occupazione del 78,4%. Apparentemente potrebbero sembrare cifre rassicuranti, ma bisogna indagare per capire quali sono poi i settori che trainano l’occupazione e in quali di essi la laurea è un elemento fondamentale per accedere alla carriera.

Il mondo del lavoro è in costante evoluzione. Ogni anno inoltre nascono nuove professioni, che aprono a scenari sempre più incentrati sul valore apportato dalle nuove tecnologie. Negli ultimi anni il comparto economico è quello che riscuote il maggior successo, sia in Italia sia nel mondo e quindi la laurea in economia è quella più consigliata per assicurarsi uno stipendio più elevato e una carriera soddisfacente. Sono professioni maggiormente retribuite perché si inseriscono in settori chiave del mercato attuale, come ad esempio l’evoluzione tecnologica e l’analisi corretta dei dati, che risulta fondamentale per le aziende a livello strategico, in quanto offre un vantaggio rispetto alla concorrenza non indifferente. Vi sono tuttavia alcune particolarità che è bene indagare per avere una panoramica più completa nel mondo dei paperoni delle professioni 2020 e per operare una scelta più oculata per la formazione universitaria.

I numeri dei laureati
In Italia le persone che hanno tra i 30 e i 34 anni sono laureati con un tasso di occupazione del 78,4%. Apparentemente potrebbero sembrare cifre rassicuranti, ma bisogna indagare per capire quali sono poi i settori che trainano l’occupazione e in quali di essi la laurea è un elemento fondamentale per accedere alla carriera.
Il settore che domina per tasso di occupazione è quello medico sanitario con un tasso di occupazione dell’86,8%. Volendo guardare molto in avanti, con l’avvento del Coronavirus e le conseguenze che ci saranno nella riorganizzazione della sanità, la laurea in Medicina rappresenterà un investimento sicuramente soddisfacente, anche dal punto di vista economico, con un reddito medio ad un anno dalla laurea di 1.717€/mese.  Seguono con l’81,2% i laureati in giurisprudenza e materie economiche, discipline in cui è possibile laurearsi anche online iscrivendosi ad un’università telematica come Unicusano, confermando il trend in crescita delle richieste di specialisti in questo settore. Lo stipendio iniziale in questo caso è più basso del medico, ma se si fa carriera, c’è un balzo molto importante. Il growth hacker, che si occupa di ottimizzare i modelli di business delle aziende, guadagna fino a 60mila euro a pochi anni dall’inizio della carriera. Seguono a ruota gli ingegneri, come il Java Engineer, e i manager, come l’affiliate marketing manager. Sono queste le professioni più pagate in Italia e contemporaneamente le più ricercate.

Come sarà il futuro delle professioni?
Nei prossimi anni le professioni più ricercate saranno sicuramente correlate al settore economico e ai big data. La parola chiave per i futuri manager sarà l’acronimo STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics), che include tutta una serie di professioni che, partendo dal ruolo educativo, in realtà sono impegnati in tutti i settori per favorire l’avanzamento tecnologico e la costituzione di reti di collaborazione in grado di promuovere innovazione e benessere. Aggiungiamo poi anche professioni ancora più tecniche, che si occuperanno di rendere le aziende sempre più smart e dotate di intelligenza artificiale, in grado di ottimizzare i processi lavorativi. I manager che si occuperanno di queste discipline tecnico-scientifiche e lo faranno tenendo conto dei nuovi modelli di business e delle soluzioni più efficaci per migliorare la nostra vita, saranno vincenti e accederanno a stipendi da capogiro!

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

L'Ironlady

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

Biden vittorioso

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

L'ironlady

Dilettanti allo sbaraglio

Dilettanti allo sbaraglio

Cono d'ombra

Così i piccoli pagano per tutti

Così i piccoli pagano per tutti

Il labiale

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Aldo Moro e Peppino Impastato

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Il Labiale