Il caso

Il Senato americano blocca la legislazione per il diritto all'aborto: Biden tradito dai suoi

Il Senato federale degli Stati Uniti ha bloccato una legislazione volta a proteggere il diritto di aborto, la quale avrebbe permesso di regolamentare a livello federale la materia in vista del possibile ribaltamento da parte della Corte suprema della sentenza Roe v. Wade del 1973.

Il Corriere Redazione

11 Maggio 2022 - 22:48

Il Senato americano blocca la legislazione per il diritto all'aborto: Biden tradito dai suoi

I legislatori si sono schierati lungo le linee di partito, ma che il senatore democratico centrista Joe Manchin si e' unito ai repubblicani votando contro il disegno di legge. La maggioranza necessaria era di 60 voti su 100, ma i democratici hanno perso piu' di 10 pareri a favore

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA