Collaboratore positivo al Covid

Coronavirus, la Von der Leyen in isolamento: non sarà a Roma

La politica tedesca si e' messa in auto-isolamento giovedi' scorso dopo aver rinunciato alla partecipazione al vertice Ue a seguito del risultato positivo al Covid-19 di una persona dello staff della Commissione.

Il Corriere Redazione

20 Ottobre 2020 - 14:15

Coronavirus, la Von der Leyen in isolamento: non sarà a Roma

Ursula Von der Leyen

"Oggi avrei dovuto assistere alla cerimonia di Sant'Egidio, per la pace, a Roma, col Pontefice ed altri leader di fedi mondiali. Purtroppo non ci saro'. Sono in autoisolamento. Invio tutti i miei pensieri e le mie preghiere. Per superare il coronavirus e le altre minacce globali, dobbiamo aiutarci a vicenda", dice la presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA