La carica dei "bisonti"

Dopo essersi piegati a Draghi, i sindacati non sono più credibili: i camionisti li asfaltano e schiacciano l'acceleratore della protesta

Dopo aver dimostrato accondiscendenza al Governo in tutto e per tutto, persino sul vietare il lavoro col green pass, le organizzazioni sindacali pagano il prezzo della loro non affidabilità nel farsi interpreti dei bisogni delle categorie produttive

Il Corriere Redazione

14 Marzo 2022 - 13:13

Dopo essersi piegati a Draghi, i sindacati non sono più credibili: i camionisti li asfaltano e schiacciano l'acceleratore della protesta

L'esempio viene dalla Sardegna, dove dilaga la protesta degli autotrasportatori che, in trecento, si sono autoconvocati in assemblea a Tramatza (Oristano) per protestare contro il caro carburante. Leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA