L'ammonimento

Primo Maggio, il Papa: «Dignità del lavoro calpestata, oggi tanti schiavi»

"Ogni ingiustizia che si fa su una persona che lavora, e' calpestare la dignita' umana, anche la dignita' di quello che fa l'ingiustizia: si abbassa il livello e si finisce in quella tensione di dittatore-schiavo"

Il Corriere Redazione
Primo Maggio, il Papa: «Dignità del lavoro calpestata, oggi tanti schiavi»

Papa Francesco

Lavorare e' la "prima vocazione dell'uomo", "da' dignita' all'uomo" e la dignita' "lo fa assomigliare a Dio". La dignita' del lavoro purtroppo pero' "e' tanto calpestata" e non solo nella Storia. "Anche oggi ci sono tanti schiavi" costretti "a lavorare per sopravvivere" e "che vivono con la dignita' calpestata". Papa Francesco, nella messa a Santa Marta nella memoria di San Giuseppe lavoratore ha pregato per tutti i lavoratori, "perche' a nessuna persona manchi il lavoro e che tutti siano giustamente pagati e possano godere della dignita' del lavoro e della bellezza del riposo".

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

L'Ironlady

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

Biden vittorioso

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

L'ironlady

Dilettanti allo sbaraglio

Dilettanti allo sbaraglio

Cono d'ombra

Così i piccoli pagano per tutti

Così i piccoli pagano per tutti

Il labiale

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Aldo Moro e Peppino Impastato

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Il Labiale