Le barricate della pandemia

Il mondo in guerra contro il Coronavirus: "il demone" che teme il sole

Un "mostro" che può celarsi nelle lacrime, che può rendere mortali le più innocenti manifestazioni d'affetto come baci e abbracci e che, si scopre adesso, può venire facilmente ucciso dalla luce del sole.

Il Corriere Redazione
Il mondo in guerra contro il Coronavirus:  "il demone" che teme il sole

Sembra sempre più calzante la definizione che del Covid-19, quando ancora non si chiamava così, diedero le autorità cinesi tentando di spiegare a un mondo ancora non devastato dalla pandemia la virulenza dell'agente patogeno col quale erano già impegnate in un'aspra battaglia

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

L'Ironlady

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

Biden vittorioso

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

L'ironlady

Dilettanti allo sbaraglio

Dilettanti allo sbaraglio

Cono d'ombra

Così i piccoli pagano per tutti

Così i piccoli pagano per tutti

Il labiale

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Aldo Moro e Peppino Impastato

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Il Labiale