L'opposizione al certificato verde

I "No green pass" danno battaglia contro l'obbligo sui treni: protesta in 55 stazioni

I 'No Green pass' sono pronti a dare battaglia contro il certificato verde richiesto da inizio settembre, fra gli altri settori, sui treni a lunga percorrenza (esclusi i convogli regionali).

Il Corriere Redazione

29 Agosto 2021 - 01:05

I "No green pass" danno battaglia contro l'obbligo sui treni: protesta in 55 stazioni

È stato annunciato un sit-in di protesta in almeno 55 stazioni in tutta Italia, proprio per il primo settembre, da Milano Porta Garibaldi a Torino Porta Nuova, da Roma Tiburtina a Bologna Centrale, passando per Brescia, Genova Piazza Principe, Bari Centrale, Caserta, Reggio Calabria e molte altre. "Ore 14:30: incontro davanti stazione. Ore 15:00: si entra e si rimane fino a sera", si trova ancora scritto sulla chat.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady