Il lutto

L'Italia del sorriso è triste: muore Gianfranco D'Angelo

L'attore comico avrebbe compiuto 85 anni il 19 agosto prossimo. Cabarettista, doppiatore, cantante, D'Angelo si è rivelato un personaggio dello spettacolo poliedrico, dalla tv al cinema, a fianco di Pippo Franco, Raffaella Carrà, Sandra Milo

Il Corriere Redazione
L'Italia del sorriso è triste: muore Gianfranco D'Angelo

Fu anche impiegato della Sip, prima di farsi notare con commedie satiriche. Romano di origine, D'Angelo comincia a farsi conoscere debuttando nel teatro nel 1963 e poi lavorando al Puff chiamato da Lando Fiorini tra il 1968 e il 1970. Successivamente viene scelto da Garinei e Giovannini per il ruolo dell'Arcivescovo tedesco in "Alleluja brava gente" con Renato Rascel e Gigi Proietti.  Dopo aver vinto quattro Telegatti, nel 2001 vince il Delfino d'oro alla carriera.Lascia due figlie, Daniela e Simona, entrambe attrici. 

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La festa della donna

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

Il "Premio Strega" Edoardo Mesi

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

L'ironlady

Una tragedia trasformata in farsa

Giuseppe Conte

Una tragedia trasformata in farsa

Cono d'ombra

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'Ironlady

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'ironlady