Il fatto di cronaca

Ardea, bimbi morti stringendo la mano del padre: si è suicidato l'uomo che ha sparato

Si chiamava Andrea Pignani, ingegnere informatico, l'uomo che ha ucciso oggi i due fratellini di 5 e 10 anni David e Daniel Fusinato e l'84enne Salvatore Ranieri ad Ardea. L'uomo, dopo essersi barricato in casa, si è ucciso con un colpo sparato con la stessa pistola.

Il Corriere Redazione

13 Giugno 2021 - 17:51

Ardea, bimbi morti stringendo la mano del padre: si è suicidato l'uomo che ha sparato

Per Daniel e David, rimasti coinvolti nella sparatoria di questa mattina ad Ardea, nel consorzio Colle Romito, "l'ambulanza è arrivata dopo mezz'ora, troppo tardi. Respiravano ancora, davano la mano al padre. Non hanno parlato perché non avevano le forze, ma davano la mano al padre".  Il 34enne sarebbe stato colto da un raptus. Subito dopo il triplice omicidio si è barricato in casa per oltre tre ore e si è suicidato. Quando i carabinieri hanno fatto irruzione nella villetta l'uomo hanno trovato l'uomo morto in camera da letto. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA