L'avvertenza

Vaccini killer, Ema: «No AstraZeneca per chi ha avuto permeabilità capillare»

Il Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (Prac) dell'Ema ha concluso che le persone precedentemente affette da sindrome di permeabilita' capillare "non devono essere vaccinate con Vaxzevria", ovvero il vaccino AstraZeneca.

Il Corriere Redazione

11 Giugno 2021 - 13:24

Il Comitato ha effettuato un'analisi approfondita di sei casi di sindrome di permeabilita' capillare in persone che avevano ricevuto la dose AstraZeneca. "La maggior parte dei casi si e' verificata nelle donne ed entro quattro giorni dalla vaccinazione", si legge nella nota. "Tre delle persone colpite" avevano avuto la sindrome prima di fare il vaccino e "una di loro successivamente e' morta". 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady