Il caso

Un attacco hacker manda in tilt Google in tutto il mondo

I principali servizi dell'azienda di Mountain View, da Youtube a Gmail, non funzionano. Sembra normale invece il funzionamento della barra di ricerca. I problemi sono stati segnalati dagli utenti in tutto il mondo con tanto di hashtag #Googledown.

Il Corriere Redazione

14 Dicembre 2020 - 13:46

Un attacco hacker manda in tilt Google in tutto il mondo

NYT riferisce di un attacco hacker all'America proveniente da un Paese straniero.  “In uno degli attacchi più sofisticati e forse più grandi degli ultimi cinque anni, i sistemi di posta elettronica sono stati violati presso i dipartimenti del Tesoro e del Commercio. Altre violazioni sono oggetto di indagine.”, riporta il NYT. Mosca nega il coinvolgimento secondo l’Ansa. Sistemi in crash anche per le scuole che si affidano alla didattica a distanza con piattaforme legate ai grandfi brand dell’infomatica.

 
 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA