La protesta dei sobillatori

L'Italia che si ribella non è quella delle persone perbene: i ristoratori di Milano prendono le distanze

I ristoratori precisano che "la salute pubblica e' prioritaria e faremo tutto cio' che necessario affinche' si possa tornare quanto prima a gioire di una vita sociale nei limiti della normalita' del momento"

Il Corriere Redazione

27 Ottobre 2020 - 11:44

L'Italia che si ribella non è quella delle persone perbene: i ristoratori di Milano prendono le distanze

La protesta ieri sera a Milano

"Il Comitato della Ristorazione (bar, pub, ristoranti, pasticcerie, gelaterie) di Milano e Provincia, coeso nel suo operato, si dissoccia con forza dai fatti avvenuti ieri sera per le strade della citta', e segnala a chi di competenza che nessun rappresentate diretto o indiretto del settore ha preso parte ad alcun disordine".

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady