Periscopio

Di Vittorio, il pane e il lavoro

Nulla sarà come prima, molti non ce la faranno, ma loro, a leggere e ascoltare le storie, vogliono provarci.

Natale Labia, Roma

01 Maggio 2020 - 10:51

Di Vittorio, il pane e il lavoro

Giuseppe Di Vittorio

Ed allora, nel giorno dei lavoratori bisogna dar voce a quelli che da lunedì o nelle settimane successive faranno i conti, più di altri, con gli effetti economici collaterali del coronavirus

Stasera Raiuno replica “Pane e Lavoro”, docufilm su Giuseppe Di Vittorio. Mai, da decenni, il 1 maggio non è festa colorata. Milioni di commercianti, imprenditori e professionisti, con i loro collaboratori, non hanno nulla da celebrare, se non le serrande, i cancelli e le porte delle loro attività chiuse per virus. Ieri il dibattito parlamentare ha avuto come filo conduttore il lavoro che deve riprendere per non morire di fame, oltre che di covid. Da Renzi, che lo aveva detto dal 9 aprile, alla Meloni, tutti hanno chiesto “di riaprire; in sicurezza, ma riaprire”. Oltre alla politica, lo chiedono gli stessi lavoratori della libera impresa, consci che nulla sarà come prima, che molti non ce la faranno, ma loro, a leggere e ascoltare le storie, vogliono provarci. Ed allora, nel giorno dei lavoratori bisogna dar voce a quelli che da lunedì o nelle settimane successive faranno i conti, più di altri, con gli effetti economici collaterali del coronavirus. A quelli, che non godono del comodo zaloniano posto fisso, ma che sono le vertebre che fanno girare il made in Italy. A quelli che chiediamo sempre uno sconto e a cui oggi dobbiamo non solo un forte abbraccio, ma il solidale impegno di tornare subito a prendere il caffè nei loro bar e a comprare le camicie nei loro negozi.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA