La kermesse

A Venezia torna La Biennale per la grande festa del cinema: con una preapertura eccezionale

Ma prima dell’apertura ufficiale, domani 31 agosto alla Sala Darsena del Palazzo del Cinema al Lido di Venezia, si svolgerà con un eccezionale doppio programma, la Preapertura della Mostra Internazionale. 

Lucia La Gatta

Durante la Mostra del Cinema di Venezia saranno inoltre assegnati due Leoni d’oro alla carriera: uno mercoledì 8 settembre all’attrice Jamie Lee Curtis, che riceverà il prestigioso riconoscimento appena prima del film fuori concorso che la vede protagonista, “Halloween Kills” di David Gordon Green; l’altro all’attore e regista Roberto Benigni.

Ventuno lungometraggi in concorso, 17 fuori concorso, 19 nella sezione Orizzonti, 8 nella sezione Orizzonti Extra, 6 nella sezione Biennale College – Cinema (laboratorio di formazione aperto ai giovani filmmaker di tutto il mondo) e una pellicola nella sezione Proiezioni speciali, “Le 7 giornate di Bergamo” di Simona Ventura, cui aggiungere 18 cortometraggi. Questi alcuni dei numeri del Festival del Cinema di Venezia giunto alla 78^ edizione che si terrà da mercoledì 1° a sabato 11 settembre, presso il Lido.

Ma prima dell’apertura ufficiale, domani 31 agosto alla Sala Darsena del Palazzo del Cinema al Lido di Venezia, si svolgerà con un eccezionale doppio programma, la Preapertura della Mostra Internazionale. 

Alle 18.30 proiezione di: “La Biennale di Venezia: il cinema al tempo del Covid”, un diario filmato da Andrea Segre, prodotto dalla Biennale di Venezia con Rai Cinema e Istituto Luce Cinecittà, sul dietro le quinte dell’edizione 2020 della Mostra del Cinema, svoltasi con le limitazioni imposte dai protocolli di sicurezza dovuti alla pandemia da Covid-19. “L’anno scorso la Biennale mi ha chiesto di documentare un’edizione forse unica, forse storica della Mostra del Cinema, quella organizzata nel cuore di una pandemia globale – dice Andrea Segre - . Ne è nato un piccolo diario filmato, appunti in presa diretta di un pezzo inatteso della storia della Mostra e del cinema”.

Alle 21.00: “Per grazia ricevuta” (1971), scritto, diretto e interpretato da Nino Manfredi, omaggio all’attore e regista per i 100 anni dalla nascita. Il film, presentato in una nuova copia restaurata, è il lungometraggio d’esordio nella regia di Manfredi, all’epoca da lui fortemente voluto contro tutti e a sorpresa accolto molto favorevolmente dal pubblico.

Il presidente della Giuria del Concorso di Venezia 78 è il regista sudcoreano Bong Joon-ho, autore del premiatissimo Parasite, con lui in giuria: il regista e sceneggiatore italiano Saverio Costanzo, l’attrice belga-francese Virginie Efira, l’attrice inglese Cynthia Erivo, l’attrice e produttrice canadese Sarah Gadon, il regista rumeno Alexander Nanau, la regista e sceneggiatrice cinese Chloé Zhao. L’apertura del concorso della 78^ edizione del Festival di Venezia, il 1° di settembre, sarà affidata al film “Madres Paralelas” di Pedro Almodovar, con Penelope Cruz. Per la chiusura, l’11 settembre, invece, proiezione della pellicola fuori concorso “Il bambino nascosto” di Roberto Andò, con Silvio Orlando.

Durante la Mostra del Cinema di Venezia saranno inoltre assegnati due Leoni d’oro alla carriera: uno mercoledì 8 settembre all’attrice Jamie Lee Curtis, che riceverà il prestigioso riconoscimento appena prima del film fuori concorso che la vede protagonista, “Halloween Kills” di David Gordon Green; l’altro all’attore e regista Roberto Benigni.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La lotta della camiciaie del sud Italia in America, quando l'8 marzo ebbe inizio il 23 febbraio

La festa della donna

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

Il "Premio Strega" Edoardo Mesi

L' "economia sentimentale" di Edoardo Nesi per uscire dalla crisi

L'ironlady

Una tragedia trasformata in farsa

Giuseppe Conte

Una tragedia trasformata in farsa

Cono d'ombra

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'Ironlady

Un Edipo a Kyoto

Un Edipo a Kyoto

L'ironlady