Verso il voto

Via alla presentazione delle liste, entro le 20 di domani sera

Corti di Appello e Tribunali in tutta Italia dove hanno sede gli Uffici centrali circoscrionali indicati dalla legge elettorale sono aperti dalle 8 in tutte le Regioni per raccogliere nelle loro cancellerie il deposito delle candidature al nuovo Parlmento italiano per cui si vota il prossimo 25 Settembre.

Il Corriere Redazione

21 Agosto 2022 - 10:03

Via alla presentazione delle liste, entro le 20 di domani sera

I nomi degli aspriranti nuovi deputati e senatori corredati dal collegamento ad uno dei simboli ammessi affisi lo scorso fine settimana al Viminale, al certificato penale del casellario giudiziale e, ove dovuto, alle sottoscrizioni raccolte a favore della candidatura, devono essere depositati nelle cancellerie entro le 20 di domani sera quando è fissato il gong finale oltre il quale non sarà più possibile candidarsi deputato o senatore.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA