Focus

Aumentati i controlli di sicurezza al Terminal 1 di Malpensa quest'estate

Nel pensiero dell’assessore De Corato, è necessaria una maggiore collaborazione tra le istituzioni, vista la situazione che interessa al momento il Terminal 1 di Malpensa

Il Corriere Redazione

09 Luglio 2022 - 11:11

Aumentati i controlli di sicurezza al Terminal 1 di Malpensa quest'estate

Data la situazione particolare vissuta dal Terminal 1 di Malpensa, e vista la centralità di questa struttura aeroportuale nel flusso di viaggiatori in entrata e uscita, non si poteva che rispondere al problema della sicurezza grazie a una sinergia tra più istituzioni.

Un nuovo protocollo, firmato il 29 Giugno a opera di Riccardo De Corato, assessore regionale alla sicurezza e all’immigrazione, e di enti e comuni locali, è stato pensato e redatto allo scopo di migliorare notevolmente i servizi di Polizia Locale nel Terminal 1 dell’aeroporto di Malpensa. Scopo fondamentale di questo protocollo è spingere le forze dell’ordine a un particolare impegno, specialmente negli orari e nei giorni di maggiore affluenza, come quelli festivi.

La situazione al Terminal 1

Nel pensiero dell’assessore De Corato, è necessaria una maggiore collaborazione tra le istituzioni, vista la situazione che interessa al momento il Terminal 1 di Malpensa: la ripresa dei voli e degli spostamenti in seguito alla pandemia è stata accompagnata dalla chiusura del Terminal 2. Questa congiuntura ha provocato un maggiore afflusso a tutte le strutture collegate al primo terminal, come il parcheggio Malpensa Terminal 1 low cost, con conseguenti problematiche legate alla sicurezza dei turisti, all’assistenza ai viaggiatori e alla circolazione stradale. La tutela dei viaggiatori passa per molteplici aspetti, non ultima la lotta alla piaga dei tassisti abusivi, su cui l’assessore De Corato ha sempre posto molta attenzione.

La collaborazione tra le istituzioni

Data la situazione particolare vissuta dal Terminal 1 di Malpensa, e vista la centralità di questa struttura aeroportuale nel flusso di viaggiatori in entrata e uscita, non si poteva che rispondere al problema della sicurezza grazie a una sinergia tra più istituzioni. Dato che, al momento, la sicurezza locale spetta soltanto alle forze di polizia del comune di Ferno, è stato necessario coinvolgere, sotto la guida dell’assessorato regionale alla sicurezza, all’immigrazione e polizia locale, altri enti, tra cui:

• Enac, l’autorità aeroportuale, presso la cui palazzina è stato siglato il protocollo d’intesa, giorno 29 giugno;
Sea, da cui si aspettano i fondi necessari per gli straordinari degli agenti impiegati, stimati nell’ordine dei 100.000 euro;
• Prefettura di Varese, nella figura di Salvatore Pasquariello;
• Comune di Ferno;
• Comune di Gallarate;
• Comune di Busto Arsizio;
• Comune di Vizzola Ticino.
Guardando nel dettaglio a questi quattro comuni, le forze di Vizzola Ticino e di Ferno avranno il compito di gestire la sicurezza al Terminal 1 di Malpensa, grazie anche al supporto offerto da Gallarate e Busto Arsizio. Lo stesso assessore Roberto De Corato non ha potuto fare a meno di considerare una collaborazione tra più forze comunali come elemento fondante del protocollo di sicurezza. L’obiettivo di questa sinergia e di questo ampio spiegamento di risorse è chiaro: porre un severo freno a delle piaghe che, da tempo, ormai interessano l’aeroporto: tra queste, il gran numero di taxi abusivi e il parcheggio selvaggio.

In breve, visti i picchi tipici del periodo estivo, tra 90.000 viaggiatori in partenza e arrivo, di passaggio a Malpensa, era ormai giunto il momento di tutelare l’ordine nella struttura aeroportuale e la sicurezza di chiunque transiti nel terminal. Il protocollo è ormai stato redatto: non resta che attendere che la collaborazione che ha posto in essere si traduca in una realtà duratura, tale da reggere anche in vista del prossimo picco invernale.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA