Il 24 maggio del 1900

Oggi nasce il grande Eduardo De Filippo, Mattarella: «La sua arte è una preziosa eredità da custodire»

Un genio assoluto che ha elevato il teatro dialettale (nelle sue commedie un po' 'addomesticato' per renderlo fruibile anche fuori da Napoli) a livelli mai raggiunti, che ha raccontato storie universali ambientandole nella realta' spesso minimalista e limitata di Napoli.

Il Corriere Redazione
Oggi nasce il grande Eduardo De Filippo, Mattarella: «La sua arte è una preziosa eredità da custodire»

Eduardo De Filippo

«Straordinario protagonista del panorama culturale italiano del Novecento, autore prolifico e genio creativo apprezzato in tutto il mondo, che ha saputo coniugare tradizione e modernita'. Il suo contributo al servizio del teatro e della cultura, che gli valse l'assegnazione di prestigiosi premi e, nel 1981, il piu' alto riconoscimento con la nomina a Senatore a vita, costituisce tuttora un autentico punto di riferimento per generazioni di artisti e una preziosa eredita' da custodire», dice il Presidente della Repubblica Mattarella

Continua a leggere l'articolo abbonandoti

Sei solo tu a decidere se il nostro impegno vale: sostienilo, con un terzo di quello che spenderesti al giorno per un caffè

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

Dacia Maraini

Dacia e le donne, antiche e contemporanee

L'Ironlady

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

Kamala, non solo una Penelope che va alla guerra

L'Ironlady

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

Biden vittorioso

Usa: troppa democrazia, minore democrazia

L'ironlady

Dilettanti allo sbaraglio

Dilettanti allo sbaraglio

Cono d'ombra

Così i piccoli pagano per tutti

Così i piccoli pagano per tutti

Il labiale

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Aldo Moro e Peppino Impastato

Il sacrificio di Aldo Moro e Peppino Impastato

Il Labiale