Il caso

Fila dai Carabinieri a Torino per denunciare Draghi

Sono 59 le persone che oggi, dalle 10.30 alle 14.30, dopo essersi date appuntamento su chat no green pass e no vax, si sono ritrovate dinanzi la stazione dei carabinieri Po Vanchiglia di Torino per denunciare il Governo.

Il Corriere Redazione

12 Febbraio 2022 - 15:21

Fila dai Carabinieri a Torino per denunciare Draghi

La fila davanti la stazione dei Carabinieri

Hanno querelato il presidente del Consiglio dei ministri Mario Draghi e gli altri componenti del Governo, ritenuti responsabili di avere adottato provvedimenti come il green pass che avrebbero limitato la loro liberta' personale, configurando il reato di violenza privata.  I militari hanno raccolto le querele, con le operazioni che si sono svolte senza alcun disordine.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

La campagna elettorale tra promesse e litigi

La campagna elettorale tra promesse e litigi

Cono d'ombra

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Come nel 1948, l'Italia a un bivio

Cono d'ombra

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA