Accoglienza sul versante moldavo

Il reportage di Ciro Fusco da Chisinau: il Palazzetto dello Sport diventa la casa dei profughi ucraini

Nella capitale della oldavia, Chisinau, l'accoglienza ha luogo nel locale palazzetto dello sport: più di 500 persone rom, quasi tutti bambini, con una piccola rappresentanza dell'Azerbaijan proveniente dall'Ucraina, sono ospitate e accudite dai moldavi

Il Mattino di Basilicata

06 Marzo 2022 - 19:45

Come si evince dalle profonde e toccanti fotografie dell'inviato dell'Ansa, Ciro Fusco, il parquet del grande impianto è coperto da centinaia di materassi. I più piccoli corrono sulla pista di atletica, che viene utilizzata anche per la passeggiata dei cani da compagnia. Le bambine giocano con le bambole sulle brandine. La piccola ex repubblica sovietica è un esempio di accoglienza in questi giorni bui. Oltre 200.000 persone sono entrate dall'inizio del conflitto. Di gran lunga la percentuale più alta di rifugiati ucraini pro capite: quasi 4.000 ogni 100.000 residenti, rispetto ai 1.700 della Polonia. Nel fiume di sfollati c'è anche un equipaggio di filippini, che ha abbandonato la propria nave nel porto ucraino di Nikolaev, per riparare in Moldavia. Per alcuni degli sfollati ci sono voluti cinque giorni per arrivare al confine e attraversarlo.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

BLOG

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

L'Italia e la NATO, dall'adesione a Berlinguer

CONO D'OMBRA

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Quirinale, l'elezione di Leone e la sconfitta di Fanfani

Cono D'OMBRA

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare

A dieci anni dalla Convenzione di Istanbul un volume della rivista Genere, soggettività e diritti della Pisa university press racconta cosa è stato fatto e cosa si potrebbe fare ancora per contrastare i femminicidi

Diritto e giustizia

Enrico De Nicola primo Presidente

Enrico De Nicola primo Presidente

CONO D'OMBRA

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

Giovanni Leone

Come si sceglie un Presidente della Repubblica

CONO D'OMBRA

Armeni, il genocidio riconosciuto

Armeni, il genocidio riconosciuto

IronLady