ilcor ads
Cerca in Google
|   TUTTE LE CATEGORIE  |  l'EDITORIALE  |  RUBRICHE  |  SPAZIO APERTO  |  FORUM  |  DAL MONDO  |  DALL'ITALIA  |  DALLE REGIONI  |  FOCUS  |  
Oggi e' Giovedi' 27 del mese di Aprile dell'anno 2017 - Sono le ore 10:56

Pa: firma accordo 4 comparti

By
Notice: Trying to get property of non-object in /home/ilcorriere/ilcorriere.it/wp-includes/author-template.php on line 208

Notice: Trying to get property of non-object in /home/ilcorriere/ilcorriere.it/wp-includes/author-template.php on line 208
at 5 aprile, 2016, 10:12 am

05-04-2016 10:12

Raggiunta intesa al tavolo dell’Aran, ridotti da 11

(ANSA) – ROMA, 5 APR – E’ stato firmato tra Aran e sindacati l’accordo che riduce i comparti del pubblico impiego a quattro. E’ quanto fanno sapere le sigle presenti al tavolo, al termine di un incontro fiume che si è chiuso, con la sottoscrizione dell’intesa, nella notte. “Ora il governo non ha più alibi: si rinnovino i contratti pubblici e lo si faccia subito”, scrive la Cgil in una nota appena successiva alla firma. L’Intesa sarebbe stata sottoscritta dalla gran parte delle sigle sindacali, il punto centrale è l’aggregazione dei comparti che da undici, considerando quelli effettivi, vengono portati a quattro: “Funzioni centrali, Funzioni locali, Sanità e Istruzione e ricerca”. Le operazioni di accorpamento hanno riguardato il primo (ministeri, agenzie fiscali, enti pubblici non economici) e l’ultimo settore (prima scuola, ricerca, università e Afam erano distinte). La presidenza del Consiglio rimane distinta.

Categories : ECONOMIA


Non c'è ancora nessun commento.

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.


Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/ilcorriere/ilcorriere.it/wp-content/themes/newsweek/header.php:8) in /home/ilcorriere/ilcorriere.it/wp-includes/wp-cache.php on line 20

Warning: file_get_contents(/home/ilcorriere/ilcorriere.it//wp-includes/cache/.cache) [function.file-get-contents]: failed to open stream: No such file or directory in /home/ilcorriere/ilcorriere.it/wp-includes/wp-cache.php on line 76