Ordinanza di Zaia: stop al carnevale di Venezia, scuole schiuse fino al primo marzo

“Ho firmato l’ordinanza che prevede la chiusura di tutte le manifestazioni che prevedono l’aggregazione di persone, quindi le grandi manifestazioni dal carnevale in giu’, gli eventi sportivi su suolo privato e anche su suolo pubblico”.

“Ho firmato l’ordinanza che prevede la chiusura di tutte le manifestazioni che prevedono l’aggregazione di persone, quindi le grandi manifestazioni dal carnevale in giu’, gli eventi sportivi su suolo privato e anche su suolo pubblico”. Lo annuncia il governatore del Veneto Luca zaia, al termine di una riunione della task force con il ministro alla Sanita’ Roberto Speranza e il capo della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli. Per evitare problemi di ordine pubblico, le manifestazioni in corso, ad esempio in piazza San Marco a Venezia, “andranno a esaurimento”, spiega Zaia. L’ordinanza, firmata anche da Speranza, “su mia proposta, sara’ adottata anche dalle altre Regioni” e prevede anche “la disinfezione dei treni regionali e non, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino al primo marzo compreso”, la sospensione di tutte le manifestazioni “fiere comprese”. Se necessario “l’ordinanza sara reiterata”, continua il governatore. “Ai cittadini chiediamo il lavarsi spesso le mani, di non avere rapporti con le persone a distanza ravvicinata ed evitare ogni forma di contatto. Che non vuol dire fare allarmismo ma vuol dire avere buone pratiche”. Si tratta di “un provvedimento duro”, conclude Zaia chiedendo “la collaborazione di tutti i cittadini”, perche’ “non e’ un momento facile ma e’ pur vero che con questi dati possiamo ancora sperare di circoscrivere il contagio”. Fat/ Dire)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *