Fellini ‘compie’ 100 anni: la Rai dedica il palinsesto al Maestro

Il Fellini dietro la macchina da presa, tra sogno e poesia, e quello davanti alla telecamera che racconta il suo essere regista: due ‘volti’ che si incontrano nel palinsesto dedicato dalla Rai al Maestro Federico Fellini, nel centenario della nascita, che cade lunedì 20 gennaio. Per l’occasione la Rai ha previsto una programmazione che propone su tutte le reti i grandi film del regista, ma anche reportage, interviste e riletture dell’immaginario felliniano e dei suoi protagonisti. Come quella firmata dal regista Ruggero Cappuccio con immagini delle Teche Rai in ‘Fellini Fine Mai’, proposto nello Speciale Tg1. Il 21 gennaio sarà invece Bruno Vespa, a Porta a porta, a dedicare un ampio spazio al ricordo del grande regista. E c’è anche il Fellini ‘veneziano’, con il suo rapporto con la kermesse cinematografica, raccontato dal documentario ‘Federico Fellini. Il genio in Mostra’, in prima tv lunedì 20 gennaio alle 21.10 su Rai Storia.Non mancano l’omaggio di ‘Blob’ e di ‘Fuori Orario’ su Rai3, di ‘Wonderland’ su Rai4, e di Rai Movie con il doc ‘Che strano chiamarsi Federico’, affettuoso ricordo di un’amicizia firmato da Ettore Scola.Protagonisti anche i luoghi del regista nello speciale di ‘Save The Date’. In prima tv lunedì 20 gennaio alle 22.55 su Rai5 sarà trasmesso ‘Fellini, i suoi luoghi e le sue atmosfere’, dedicato agli spazi che ne hanno segnato la vita e i film: da Rimini, sua città natale, con il cinema Fulgor, il molo e il Grand Hotel, allo Studio 5 di Cinecittà, la sua casa d’artista. Ampia anche la copertura informativa, che si è aperta venerdì 17 gennaio a TV7 con l’omaggio di Vincenzo Mollica al grande regista, con il quale ha condiviso una profonda amicizia, e che prosegue nei Tg e Gr, con particolari approfondimenti su RaiNews24 e nelle edizioni della Tgr Emilia Romagna.Le celebrazioni per i cento anni dalla nascita saranno accompagnate da uno spot realizzato dalla Direzione Creativa Rai in occasione dell’anniversario, in onda da lunedì 20 gennaio su tutte le reti. Anche RaiPlay lo ricorderà con una collezione di film e documentari tratti dall’archivio delle Teche Rai. Grande, infine, l’impegno di Radio Rai, che ricorda il Fellini autore – a partire dal 1941 – di una novantina di copioni tra presentazioni di programmi musicali e riviste radiofoniche, fino alla serie ‘Le avventure di Cico e Pallina’. (LaPresse)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *