Lamorgese: «Più soldi alle province per scuole e strade»

“Il Governo e’ ben consapevole della delicatezza delle attivita’ svolta delle province per garantire la sicurezza e la manutenzione delle strade e delle scuole e della contestuale necessita’ di reperire risorse per tali finalita’. Proprio in ragione di cio’ nel disegno di legge di bilancio 2020 sono previsti ulteriori finanziamenti per gli enti locali finalizzati anche agli interventi infrastrutturali”. Lo ha affermato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, rispondendo nel question time alla Camera a un’interrogazione sulle iniziative normative volte ad integrare i criteri di ripartizione del contributo previsto dalla legge di bilancio per il 2019 in materia di manutenzione di strade e scuole provinciali, al fine di garantire una piu’ equa distribuzione tra gli enti locali. “In particolare – ha precisato il ministro – si tratta di 100 milioni di euro per ciascuno degli anni 2020 e 2021 e di 250 milioni per ciascuno degli anni dal 2022 al 2034. Inoltre – ha concluso – al fine di favorire gli investimenti degli enti locali per la messa in sicurezza del territorio, degli edifici pubblici, nonche’ delle scuole e delle strade, sono state previste risorse aggiuntive pari a 85 milioni per 2020, 128 milioni per il 2021, 170 milioni per il 2022 e 200 per ciascun anno dal 2023 al 2034”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *